Logo San Marino RTV

Assemblea Soci ECF: è Giuseppe Guidi il nuovo Presidente del CdA dell'Ente

24 feb 2019
Giuseppe GuidiAssemblea Soci ECF: è Giuseppe Guidi il nuovo Presidente del CdA dell'Ente
Assemblea Soci ECF: è Giuseppe Guidi il nuovo Presidente del CdA dell'Ente - La rinnovata governance dell'Ente Cassa di Faetano è costituita per intero dal Comitato “No Fusione”...
Era emozionato, Giuseppe Guidi, quando ha appreso della nomina: un consenso ampio quello riscosso: 183 preferenze, su 252 votanti. Sbaragliata la concorrenza degli altri due pretendenti alla Presidenza del CdA: Federico Bartoletti e Germano Bollini. I lavori dell'Assemblea si sono svolti in un clima tranquillo; non era scontato alla vigilia, viste le polemiche – anche aspre - che avevano caratterizzato gli ultimi mesi, dopo il ventilato progetto di aggregazione fra BSM e Carisp. Numerosi i punti all'ordine del giorno. Tutte approvate le modifiche statutarie: la riduzione da 9 a 5 dei membri del Consiglio di Amministrazione; l'istituzione del Sindaco unico – che diventerà operativa alla scadenza del mandato degli attuali componenti del Collegio -; e infine la revisione dei criteri di incompatibilità. Altra misura caldeggiata dal Comitato “No Fusione”, per evitare quello che è stato definito il “balletto di nomine” tra i CdA dell'Ente e delle controllate. Durante i lavori, poi, la comunicazione della disdetta del rapporto di lavoro tra l'ormai ex AD Domenico Lombardi e Banca di San Marino. Una risoluzione non consensuale che potrebbe rivelarsi molto onerosa; decisa venerdì – fa sapere Guidi – dal Vice presidente dell'Ente e dal nuovo CdA di BSM. Si volta pagina, insomma. E questo anche alla luce dei risultati della votazione degli altri 4 componenti del CdA. Nominati infatti Pier Marino Bacciocchi, Joseph Guidi, Marino Maiani e Riccardo Mularoni. La rinnovata governance dell'Ente, dunque, è costituita per intero dal Comitato “No Fusione”. Ci metteremo al lavoro da subito – fa sapere Guidi –, dialogando con il nuovo Presidente di BSM e il Consiglio di Amministrazione; “vogliamo allargare la base sociale dell'Ente ed aumentare la capacità lavorativa e la massa critica con la Banca di San Marino. Ci confronteremo con le Istituzioni; vogliamo essere di supporto al sistema per favorire la crescita e lo sviluppo del credito”. Tutto ciò anche in vista del centenario della nascita della Cassa Rurale di Depositi e Prestiti di Faetano, che ricorrerà il prossimo anno.

Nel servizio l'intervista al nuovo Presidente del CdA dell'Ente Cassa di Faetano, Giuseppe Guidi