Logo San Marino RTV

Assestamento Bilancio: Csdl pronta alla mobilitazione

5 giu 2020
Assestamento Bilancio: Csdl pronta alla mobilitazione

Si dice pronta alla mobilitazione la Csdl, nel rispetto delle regole sul distanziamento sociale, per manifestare contro quello che ha definito il blitz della maggioranza sul bilancio di assestamento. "La democrazia non si sospende con la pandemia – scrive il sindacato - prima di creare nuovo debito per lo Stato, occorre coinvolgere e ricercare il consenso delle parti sociali e dei cittadini".

Secondo il direttivo Cdls è prioritario, per garantire liquidità alle casse dello stato, accertare tutte le responsabilità del dissesto delle banche, recuperando così tutte le risorse possibili, e procedere con una patrimoniale che vada a tassare le concentrazione di beni immobili e finanziari. La Csdl sottolinea la preoccupazione che i titoli del debito pubblico, messi in vendita sul mercato finanziario internazionale, potrebbero essere acquisiti da un unico soggetto in grado così di condizionare la vita stessa del paese.

Inoltre, scrivono, fatto altrettanto grave, è che manca un progetto su come investire queste risorse, che necessariamente vanno destinate ai lavoratori, al sostegno alle famiglie e alle imprese per il rilancio dell’occupazione e dell’economia colpita gravemente dagli effetti della pandemia da Covid 19. Non sarebbe accettabile, infatti, che le risorse venissero usate prevalentemente per coprire le enormi perdite del sistema bancario.