Logo San Marino RTV

Cassa integrazione, il punto sulle richieste di giugno

30 mag 2009
Sono richieste che qualche volta non si tramutano in cassa integrazione vera e propria, per questo alle stime della commissione non fanno poi seguito, nei fatti, gli stessi numeri. Intanto le domande di Cig per i propri dipendenti avanzate dalle aziende sammarinesi per giugno sono 1.348 contro le 1.378 accertate lo scorso mese. Scendono dunque le richieste così come le ditte interessate, passate dalle 110 di maggio alle 98 di giugno. Un calo non necessariamente positivo – commenta Enzo Merlini della Federazione Industria – significa infatti che le imprese ne fanno un ricorso più massiccio. Inoltre il sindacato, dall’inizio dell’anno, ha dovuto affrontare più di 50 vertenze, per un numero di oltre 200 lavoratori in mobilità. Si tratta comunque di un assestamento in diminuzione – conferma la direzione amministrativa dell’Iss – che ha in casa numeri certi solo fino al mese di febbraio. Con una novità rispetto al passato. Nel 2009 hanno fatto domanda di cassa integrazione anche importanti ditte del commercio. Si aggirano intorno alla quindicina. Cosa che non era mai avvenuta nel recente passato.