Logo San Marino RTV

Genitori tutti sullo stesso piano, CSU: colmato vuoto normativo, ma si è perso qualcosa

4 apr 2014
Genitori tutti sullo stesso piano, CSU: colmato vuoto normativo, ma si è perso qualcosa
Genitori tutti sullo stesso piano, CSU: colmato vuoto normativo, ma si è perso qualcosa
Dopo 11 anni si è colmato un vuoto normativo, anche se per strada si è dimenticato qualcosa. E' il commento dei segretari della federazione industria della Csu all'approvazione della legge che mette sullo stesso piano genitori naturali, adottivi o affidatari, nell'assistenza ai figli. Una legge nata sulla spinta del movimento sindacale e di un contratto di lavoro ma, sottolineano Merlini e Felici, che ha dimenticato di prevedere anche permessi retribuiti per uno dei genitori che deve assistere i figli con malattie che richiedono un lungo periodo di cure o di convalescenza, perchè un solo stipendio in famiglia spesso non permette di fare fronte a spese sanitarie improvvise. Fossimo stati interpellati, conclude la nota, forse l'ultimo atto di una buona legge avrebbe permesso di rispettare fino in fondo gli impegni contrattuali firmati 11 anni fa.