Logo San Marino RTV

Nasce "San Marino 2030": sviluppo economico e posizionamento internazionale gli obiettivi

20 lug 2020
Nel pomeriggio l'incontro con rappresentanti di maggioranza e opposizione
Nel pomeriggio l'incontro con rappresentanti di maggioranza e opposizione

Obiettivi: sviluppo a lungo termine del Paese e posizionamento internazionale. Parte “San Marino 2030”: uno studio, al momento in fase preliminare, illustrato oggi a istituzioni, categorie e politica. Si tratta di un progetto 'sponsorizzato' dalla Segreteria di Stato all'Industria che tiene conto dei settori chiave della Repubblica: economia, finanze, tecnologia, industria, istruzione, turismo e ambiente. Alla base c'è il concetto di “sistema-Paese”: tutti gli attori dei vari comparti saranno chiamati a collaborare per la crescita.

Alle presentazioni – prima al Governo poi agli attori economici - ha partecipato anche Gian Luca Galletti, già ministro dell'Ambiente in Italia, come consigliere di amministrazione della società Nomisma Spa: una delle realtà che stanno lavorando al piano insieme a un team tecnico. Il progetto arriva dopo i mesi più duri dell'emergenza virus che ha segnato l'economia. Dalle categorie una disponibilità generale a collaborare; allo stesso tempo c'è chi auspica una riuscita dell'iniziativa ricordando le proposte non andate in porto nel passato.

Nel pomeriggio l'incontro con rappresentanti di maggioranza e opposizione. Clima positivo per il segretario di Stato Fabio Righi. Tra le forze politiche interviene con una nota Domani Motus Liberi, partito del responsabile all'Industria, che parla di “una nuova immagine della Repubblica”. Domani la presentazione alla stampa.