Logo San Marino RTV

Pagamenti con Smac: interviene l'Unione consumatori dopo l'accredito Igr

2 ott 2019
Pagamenti con Smac: interviene l'Unione consumatori dopo l'accredito Igr

L'Unione consumatori sammarinesi interviene sui pagamenti con Smac Card. Nei giorni scorsi c’è stato l’accredito dell’IGR su Smac, - scrivono - come sancito in un articolo di Legge della Finanziaria 2018, a cui UCS non era d’accordo, ed in subordine aveva chiesto fosse reso fruibile ovunque, anche per i pagamenti nei confronti dello Stato.

Il Segretario alle Finanze ha annunciato che i pagamenti sono stati abilitati per le bollette, e che si sta lavorando per ampliare le possibilità di spesa, e pagamenti presso motorizzazione, poste e quant’altro.

Ma l'Ucs ricorda che presso AASS possono essere pagate solo le utenze scadute da 15 giorni quindi gravate di mora, e non tutte le utenze. Presso la motorizzazione non si può pagare ad oggi con la Smac, esattamente come non lo si può fare in posta né in banca.

Troppo facile minimizzare dicendo: ”usatela per fare la spesa”: prima si rende fruibile uno strumento, poi lo si può utilizzare per accreditarci le somme del rimborso IGR – puntualizzano.

In ultimo dai conti dell’ex Cis i soldi per pagare le tasse li hanno tolti, in esattoria non sono arrivati e se il mal capitato aveva un accredito IGR su Smac non gli è stato elargito.