Logo San Marino RTV

Turismo: le prime impressioni si muovono tra luci e ombre

25 ago 2009
Turisti a San MarinoTURISMO
TURISMO
In attesa di bilanci di fine stagione, San Marino si prepara a due eventi importanti: il Gran Premio di motociclismo e il concorso canoro Renata Tebaldi, che richiamerà sul Titano almeno 200 concorrenti provenienti da tutto il mondo. Settembre può dare ancora qualcosa al comparto turistico, che deve fare i conti con una crisi che non ha risparmiato alcuna località, anche se l’Emilia Romagna è stata la regione che in Italia ha sofferto meno. “E’ un turismo atipico, discontinuo” – spiega il presidente dell’Usot. “Il ferragosto ad esempio è andato bene, i turisti hanno riservato stanze anche per due, tre notti. Ma non si può lavorare solo qualche giorno al mese “– precisa Paolo Rossi. D’altronde agosto è il periodo più caldo non solo dal punto di vista climatico, ma anche degli arrivi. E quest’anno, ad eccezione del 15, nel resto del mese molti hotel non hanno riempito le stanze. Il presidente del Consorzio San Marino 2000 conferma il calo di presenze, soprattutto di giorno, mentre di sera sono stati ripetuti i numeri dell’anno scorso. “Probabilmente, oltre alla crisi, ha contribuito il caldo afoso” – dice Stefano Raggi, che ipotizza un 30% in meno di turisti. Settembre è ormai alle porte e in attesa di numeri ufficiali gli addetti ai lavori incrociano le dita, sperando che il tempo sia magnanimo.

Monica Fabbri