Logo San Marino RTV

7 milioni gli italiani chiamati al voto in 761 Comuni. Exploit della Lega, soprattutto a nord-est, frena M5S

11 giu 2018
Comunali in Italia7 milioni gli italiani chiamati al voto ieri, in 761 Comuni. Exploit della Lega, soprattutto a nord-est, mentre frena il M5S
7 milioni gli italiani chiamati al voto ieri, in 761 Comuni. Exploit della Lega, soprattutto a nord-est, mentre frena il M5S - Vicino Rimini si votava a Gemmano, Riziero Santi ha stravinto, e il Pd riminese dichiara soddisfazio...
E' sempre la Lega a trascinare il centrodestra, mentre il M5S neo alleato di governo, frena. Affluenza ancora in calo, di 6 punti percentuali rispetto all'ultima tornata.

Il centrosinistra perde città importanti come Catania, dove si è imposto un europarlamentare di Forza Italia, e Terni, che guidava da anni, ma conquista Brescia. Al primo turno il centrodestra vince a Vicenza e Treviso, in quest'ultimo Comune la Lega sfiora il 20%. Ad Ancona la sindaca uscente del centrosinistra, Valeria Mancinelli, per poco non sfiora il bis e andrà al ballottaggio col centrodestra il 24 giugno. Vittorio Sgarbi diventa sindaco di Sutri, provincia di Viterbo, ed è alla sua terza volta da primo cittadino.

Vicino Rimini si votava a Gemmano, Riziero Santi ha stravinto, e il Pd riminese dichiara soddisfazione. Il M5S, si diceva, frena, ed è fuori dalle principali sfide: ha perso anche i due municipi di Roma dove si votava, il III e l'VIII: in quest'ultimo il candidato Amedeo Ciaccheri, sostenuto da Pd, Leu e associazioni civiche, ce l'ha fatta al primo turno, mentre nel primo caso sarà ballottaggio tra centrosinistra e centrodestra.

fb