Logo San Marino RTV

La Coalizione Bene Comune ha incontrato la stampa per fare il punto ad una settimana dal voto

4 nov 2012
La Coalizione Bene Comune ha incontrato la stampa per fare il punto ad una settimana dal votoLa Coalizione Bene Comune fa il punto ad una settimana dal voto
La Coalizione Bene Comune fa il punto ad una settimana dal voto - La coalizione Bene Comune è il frutto di un percorso che è cominciato da tempo e basa il suo program...
La coalizione Bene Comune è il frutto di un percorso che è cominciato da tempo e basa il suo programma su contenuti e prospettive concrete. Questo il messaggio che lanciano insieme Luigi Mazza per il Pdcs, Claudio Felici per il Psd, Roberto Giorgetti per Ap e Marco Arzilli di Noi Sammarinesi. Non nascondiamo le difficoltà del paese i conti pubblici sono in sofferenza, ma non è vero che c’è da temere per stipendi e pensioni, dichiara Luigi Mazza. “L’obiettivo per il 2014 è il pareggio di Bilancio e nel 2015 il calo della spesa corrente all’80% della spesa pubblica”. Mazza punta anche al completamento del pacchetto di leggi contro la criminalità. “Lavoreremo per il lavoro” dichiara Claudio Felici secondo il quale la garanzia dell’occupazione a San Marino non è piu’ come fino a pochi mesi fa. “Serve un voto utile – prosegue – per intraprendere la strada della rinascita con il coraggio delle scelte. Non è tempo di avventure o esperimenti”. “I sammarinesi chiedono prospettive e – sostiene Roberto Giorgetti – noi intendiamo proseguire il lavoro già cominciato sul fronte dei rapporti internazionali, dei conti pubblici e della trasparenza. Abbiamo idee e progetti tangibili”. Marco Arzilli si dichiara soddisfatto di come sta operando la coalizione Bene Comune fin dalla campagna elettorale e punta il dito contro il voto di scambio invitando gli elettori a denunciare eventuali episodi. L’esperienza e la consapevolezza sono un mix ideale per la coalizione e per perseguire gli obiettivi del paese, tra i quali – ne è convinto Arzilli – c’è quello della legalità.

Luca Salvatori