Logo San Marino RTV

Giunte di Castello, Perotto chiarisce i motivi delle dimissioni da Città

15 gen 2011
Giunte di Castello, Perotto chiarisce i motivi delle dimissioni da Città
"Nessun segreto dietro le mie dimissioni, semplicemente non condivido l'impostazione dell'amministrazione attuale". Così Fabrizio Perotto spiega la motivazione che l'ha indotto dopo un anno a lasciare l'incarico di membro di minoranza nella Giunta di Castello di San Marino Città. "Ho provato a lavorare in sinergia con gli altri, ma - ha aggiunto - l'attività è rimasta ferma rispetto all'amministrazione precedente (ovvero quella guidata da Alessandro Barulli), pur considerando i limiti di budget che hanno tutte le Giunte. Ho quindi ritenuto opportuno consegnare le dimissioni nelle mani della Reggenza, davanti alla quale a suo tempo ho giurato. E' stata la Segreteria Istituzionale ad informare successivamente la Segreteria di Stato competente. Se però si ritiene opportuna anche una lettera al Capitano di Castello, la farò. Dopo tanti anni - conclude l'esponente di Ap - ritengo comunque giusto dare spazio ad altri". Il sostituto di Perotto sarà il 25enne Luca Carlini di Noi Sammarinesi, il primo dei non eletti della sua lista.

s.p.