Logo San Marino RTV

Il Governo guarda al futuro Dirigente del Tribunale auspicando sia individuata al più presto una figura di garanzia

Al centro dei lavori anche la relazione del Segretario all'Istruzione Belluzzi in vista del ritorno sui banchi a settembre. Obiettivo: arrivare preparati su tutti i fronti: didattica, sicurezza, trasporti

17 ago 2020

La giustizia tra i temi forti affrontati in Congresso di Stato. Questo alla vigilia della riconvocazione della Commissione Affari di Giustizia - dopo la riunione interlocutoria di martedì scorso, durante la quale è stato preso in esame l'esposto della presidente di Banca Centrale Tomasetti contro il commissario della legge Buriani – e contestualmente un nuovo Consiglio Giudiziario Plenario previsto invece per mercoledì. Il Governo, nel frattempo, guarda a quello che sarà il futuro Dirigente del Tribunale, che sarà indicato dallo stesso Consiglio Giudiziario Plenario. L'auspicio è che si possa individuare il prima possibile, per l'appunto attraverso gli organismi preposti, una figura di spessore, specchiata, di garanzia e di prospettiva, senza dare adito ad alcun tentativo di strumentalizzazione, “per salvaguardare la credibilità del Paese, altrimenti a rischio”. Non si esclude che il nuovo Dirigente possa essere una figura interna, quindi individuato tra i magistrati già in servizio a San Marino. In caso contrario, - lo ricordiamo - la legge prevede anche l'opzione del Dirigente esterno.

Relazioni di politica estera, inoltre, sul tavolo del Congresso. Da domani a domenica al via la Special Edition 2020 del Meeting dell’Amicizia fra i Popoli. Sarà occasione per i vari membri dell'Esecutivo di imbastire relazioni proficue, ad ampio raggio, con incontri dedicati. Giovedì 20 agosto il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari interverrà alla conferenza “Una nuova visione per l’Europa” con il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli in collegamento.

Al centro dei lavori del Congresso anche la scuola nel post emergenza sanitaria, con una relazione dettagliata da parte del Segretario di Stato Andrea Belluzzi. L'obiettivo è di arrivare preparati al ritorno sui banchi di settembre, da ogni punto di vista: didattica, sicurezza, trasporti.