Logo San Marino RTV

Legge elettorale: segreteria PSD approva il progetto di riforma

11 gen 2006
Legge elettorale: segreteria PSD approva il progetto di riforma
Licenziato all’unanimità dalla segreteria del Partito dei Socialisti e dei Democratici il progetto di legge di riforma elettorale. L'organismo ha preso in esame l’articolato, esprimendo grande condivisione anche sulla necessità di portarlo in prima lettura al più presto in Consiglio Grande e Generale. Nel corso della riunione sono state richieste anche alcune modifiche tecniche, già apportate questa mattina al testo. L’ organismo si è poi rammaricato dell’iniziativa di ieri di 4 partiti di opposizione e di come abbiano colto il grande lavoro del Psd, strumentalizzandolo. Il partito ribadisce di non essere in ritardo, ma di aver rispettato gli impegni in modo corretto affrontando anche l’ultimo punto programmatico del governo straordinario, cioè la riforma elettorale. Martedì prossimo, così come previsto, sottoporrà il testo conclusivo a tutte le forze politiche mentre nell’ufficio di presidenza del 20 gennaio chiederà di inserire il progetto di legge in prima lettura nella seduta consiliare. Un Testo innovativo – per il Psd - che modifica i parametri della rappresentanza dando ai cittadini il potere di decidere il governo. Ma nel documento sarebbero contenute altre importanti novità, che saranno svelate al tavolo di confronto della prossima settimana. 'Sappiamo che attorno a questo progetto va cercata la maggiore condivisione – affermano i vertici del partito -. Un paese per essere cambiato deve avere il consenso costruito tra tutti', lanciando così una frecciata ad Alleanza Popolare, Sinistra Unita, Nuovo Partito Socialista e Popolari.