Logo San Marino RTV

Nps sogna la riaggregazione dell’area socialista

12 giu 2010
Nps sogna la riaggregazione dell’ area socialistaNps sogna la riaggregazione dell? area socialista
Nps sogna la riaggregazione dell? area socialista
Partito dei Socialisti e Democratici possibilista, Partito Socialista Riformista prudente. I timori dell’eccessiva frammentazione spingono i vertici di Nps a ricercare quelle forze che hanno la stessa matrice socialista. “Dobbiamo rifondare i partiti come laboratori di idee, dice Maurizio Rattini, non come luoghi di affari”. Una ipotesi nel rispetto dei ruoli. Chi alla maggioranza, chi all’opposizione. Se il Psd non disdegna l’idea. “Soprattutto ora – dice il segretario Gerardo Giovagnoli – che saranno necessarie riforme forti, la rappresentanza deve essere altrettanto forte”. Ci sono diversi gradi di integrazione, per il Psd, anche se determinanti per le scissioni sono state problematiche a livello personale più che politico. “Rilanciare i valori del socialismo è l’obiettivo che si è posto il Psrs - dice Simone Celli - non chiudiamo la porta, ma una riaggregazione, in questa fase, ci sembra prematura”. I Socialriformisti puntano la loro azione su un progetto politico programmatico di rilancio del paese, e su questa base cercano interlocutori. “Non vorrei – conclude Celli – che questa proposta del Nuovo Partito Socialista fosse il segnale di difficoltà all’interno della maggioranza”.

Giovanna Bartolucci