Logo San Marino RTV

Pdcs: necessaria una manovra straordinaria

12 ago 2010
PDCS: necessaria una manovra straordinaria
PDCS: necessaria una manovra straordinaria
Avanti con determinazione e senza alcun tentennamento sulla manovra economica del Governo. La Dc ritiene indispensabili gli interventi straordinari già indicati e intende attuarli immediatamente. Per questo chiama a raccolta tutte le forze del Patto invitandole e formulare proposte precise di integrazione. Entro settembre la manovra va assolutamente completata. Si devono aumentare le entrate e mettere in sicurezza il bilancio dello stato, pena una condizione di sofferenza che potrebbe manifestarsi già a fine anno. Il vertice dell’ufficio politico Democristiano ha messo l’accento sulle cose da fare, sulle priorità, sull’operatività del governo, la capacità cioè di dare risposte concrete al Paese in un momento delicato e difficile. Non sono mancate riflessioni approfondite sul clima politico, sulle turbolenze che attraversano la coalizione di maggioranza e la stessa lista democristiana. Serve stabilità e solidità politica per portare avanti i progetti e i programmi politici. Una compattezza che in queste ultime settimane sembrerebbe invece scricchiolare. Per la Dc è opportuno dare seguito a quell’aggregazione politica che già sta coinvolgendo le forze che appartengono ad un’area comune e che più di altre condividono l’azione del Governo. Un auspicabile ulteriore passo in avanti per dare maggiore compattezza. Poi ci sono le forze che pur dall’opposizione manifestano disponibilità a sostenere l’azione della maggioranza. Con loro la Dc intende intensificare il dialogo e il confronto, alla ricerca della più ampia condivisione e del pieno sostegno ai progetti e alle iniziative. La Segreteria allargata ha affrontato anche il tema del Congresso politico che dovrà consegnare alla Dc un nuovo leader. Il percorso di preparazione – ha sostenuto l’ufficio politico – dovrà vedere il massimo coinvolgimento di tutti gli organismi per formulare la proposta che segnerà l’assise congressuale.