Logo San Marino RTV

Sanità: il 7 marzo una Commissione straordinaria dedicata all'Iss

17 feb 2016
Palazzo pubblico San MarinoSanità: il 7 marzo una Commissione straordinaria dedicata all'Iss
Sanità: il 7 marzo una Commissione straordinaria dedicata all'Iss - Il Segretario Mussoni annuncia per il 7 marzo una commissione straordinaria dedicata all'Iss con l'a...
Il conferimento dei rifiuti sammarinesi all'inceneritore di Raibano, la nuova sede di San Marino Rtv e le Telecomunicazioni gli argomenti affrontati all'avvio dei lavori della Commissione. Diverse le domande rivolte dalla minoranza, in particolare sul tema dei rifiuti. Per le risposte i Segretari Lonfernini e Mularoni chiedono di attendere il dibattito inserito all'ordine del giorno del Consiglio Grande e Generale, al via domani. Il Segretario al territorio offre però alcuni chiarimenti rispetto alla nuova destinazione dei rifiuti del Titano per il loro smaltimento: “La decisione di conferirli a Raibano non è nostra, puntualizza. E' la Regione Emilia Romagna ad aver scelto che i rifiuti da Sogliano passino a Coriano, una decisione italiana in cui noi non abbiamo concorso”. Sul trasferimento dal Kursaal della San Marino Rtv, Antonella Mularoni anticipa a breve modalità di reperimento di manifestazioni di interesse da parte di titolari di strutture già esistenti che, dopo i necessari aggiustamenti, possano diventare una sede idonea. Infine qualche aggiornamento sul processo di copertura della rete in fibra ottica: “L'idea – spiega il Segretario Mularoni - è quella di dare concessioni come per la telefonia mobile”. E per quest'ultima conferma l'intenzione di realizzare un'infrastruttura tutta di proprietà pubblica. Nel confronto notturno protagonista invece la sanità. Il Segretario Mussoni annuncia per il 7 marzo una commissione straordinaria dedicata all'Iss con l'audizione della dirigenza dell'Istituto, in vista anche del dibattito da portare in Aula entro marzo, come previsto da un ordine del giorno già approvato dal Consiglio. L'opposizione ribadisce l'opportunità della presenza sia del Comitato esecutivo dell'Iss sia del Collegio sindacale, richiesta condivisa dal Segretario alla sanità.