Logo San Marino RTV

Instagram chiede ai bulli se vogliono davvero postare commenti offensivi

"Sei sicuro di volerlo postare?"

di Stefano Coveri
10 lug 2019
Instagram chiede ai bulli se vogliono davvero postare commenti offensivi

Chiedere ai bulli se vogliono veramente postare i loro commenti offensivi: questa è la risposta di Instagram al cyber bullismo. La piattaforma ha lanciato uno strumento che permette di identificare se il commento che l’utente vuole postare è intimidatorio e, in caso affermativo, gli chiede di ripensarci. Utilizzando l’intelligenza artificiale, Instagram capirà quali sono i messaggi offensivi basandosi sui post che sono stati più segnalati come inappropriati dagli utenti...funziona così: appare una notifica con la scritta “Sei sicuro di volerlo postare? Scopri di più”. Se l’utente clicca su ‘Scopri di più’, viene fuori il seguente messaggio: “Chiediamo agli utenti di pensare bene a ciò che scrivono, soprattutto se è simile a ciò che è stato precedentemente segnalato”. La nuova funzione è stata testata e ha portato a buoni risultati. Era ora...troppi "stupidi prepotenti", anche vigliacchi, si nascondono dietro ai social, a volte con così tanta violenza e cattiveria, da provocare  reazioni inaspettate e a volte, come accaduto , tragiche.

La società ha inoltre annunciato che lancerà a breve una nuova funzione che permetterà agli utenti di filtrare i messaggi dei bulli.