Logo San Marino RTV

Zen Mode

Opzioni telefoniche...zen

di Stefano Coveri
2 ago 2019
Zen Mode

Ultimamente si parla spesso della necessità di disconnetersi dalla tecnologia, in generale, di rallentare , anche di tornare ad annoiarsi, insomma di riprendersi un pò di vita. Addirittura, molti manager, nei fine settimana, spengono smartphone e accessori vari, si muniscono di "vecchi " cellulari, che telefonano e al massimo ricevono messaggi(diversi marchi hanno rifatto vecchi modelli, vista la rinnovata tendenza), per riuscire a godersi un attimo di libertà.

Ecco che subito, qualcuno ha pensato ad un aiuto...tecnologico...la cosa mi fa sorridere, perché è sicuramente in contraddizione, però, può risultare utile.

Limitare le funzioni del telefono per 20 minuti e recuperare un po' di tempo per se stessi. Dopo Apple, Facebook e Google che hanno lanciato funzioni relative al detox digitale, arriva Zen Mode di OnePlus. Quando l'opzione è attiva le informazioni importanti come la data e l'ora sono disponibili così come l'accesso alle chiamate di emergenza e la fotocamera. Tutte le altre notifiche sono invece bloccate fino al termine dei 20 minuti. "E' un periodo giusto per una vasta gamma di persone, dallo studente al genitore. Dicono quelle di oneplus. Pochi mesi fa, intercettando questa esigenza crescente degli utenti,le aziende citate, hanno introdotto un timer che tiene conto del tempo trascorso su telefono e social. E un'azienda Usa ha lanciato una sfida: offrire 100mila dollari per 1 anno senza smartphone. Certo che 20  minuti sono veramente pochi, viene da pensare che ora mai siamo talmente dipendenti dalla tecnologia, da non riuscire a staccare neppure per una sola ora al giorno,  che a mio parere sarebbe il minimo "sindacale" per cominciare una "disintossicazione". Mi sembra incredibile...eppure, sembrerebbe così. Certo è che l'essere umano è veramente curioso: prima corre alla ricerca della mega-connessione, poi si rende conto che magari è il caso di rallentare, ma nonostante questa consapevolezza, fa una fatica disumana al solo pensiero di staccarsi dal cellulare, non dico dalla tecnologia, ma dal cellulare, anche per un tempo limitatissimo. Personalmente ho provato durante le vacanze a lasciare in camera il cellulare...beh! sapete...non mi è mancato per niente.

Intanto, chi vuole, può provare con questo limitatissimo tempo, 20 minuti, appunto, a staccare dal mondo. Il nome poi della proposta Zen Mode, sembra accattivante e ben promettente. Ci sembrerà di entrare in meditazione...Naturalmente sto ironizzando.

Pace e buona vita a tutti.