Logo San Marino RTV

Femminile: Germania e Norvegia si qualificano ai quarti

Tedesche senza affanno contro la Nigeria, dopo i rigori il passaggio del turno delle scandinave contro l'Australia.

di Elia Gorini
23 giu 2019
Foto: OA Sport
Foto: OA Sport

Tutto come da pronostico tra Germania e Nigeria. La squadra della ct Martina Voss-Tecklenburg s'impone 3-0 e si qualifica senza affanno per i quarti di finale. La partita si sblocca dopo 20 minuti con Alexandra Popp. L'attaccante del Wolfsburg tocca di testa in fondo alla rete sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il raddoppio arriva su calcio di rigore concesso con l'ausilio del Var per un fallo su Magull. Sul dischetto si presenta Sara Dabritz che batte il portiere della Nigeria, che intuisce, ma non ci arriva. Nella ripresa il 3-0 di Lea Schueller, che sfrutta un errore della difesa avversaria e di prima intenzione concludere in porta firmando il 3-0 che chiude la partita. Tedesche che nei quarti affronteranno la vincitrice della sfida tra Svezia e Canada.

Servono i calci di rigore alla Norvegia per superare l'Australia. Scandinave in vantaggio al 31' con Isabell Herlovsen, che trasforma in rete il grandissimo passaggio in verticale della compagna. Un vantaggio che la Norvegia riesce a mantenere fino all'83' quando direttamente su calcio d'angolo Elise Kellond-Knight ristabilisce la parità. Dopo i supplementari, durante i quali l'Australia resta in dieci per il rosso ad Arianna Kennedy. Il passaggio del turno si decide ai rigori. Engen trasforma il penalty che manda la Norvegia nei quarti dove sfiderà la vincente di Inghilterra Cameroon.