Logo San Marino RTV

Triestina - Albinoleffe 1-1

27 gen 2019
Triestina - Albinoleffe 1-1Triestina - Albinoleffe 1-1
Triestina - Albinoleffe 1-1 - Telecronaca integrale
Rigori concessi e rigori non concessi ruota tutto attorno agli episodi Triestina – Albinoleffe pareggio che sta benissimo solo al Pordenone. Ma andiamo con ordine: i bergamaschi hanno una posizione di classifica precaria ma è una formazione capace di dare fastidio a chiunque. Mondonico di testa colpisce la parte la traversa; celeste vicina al vantaggio. La Triestina non sta a guardare e scatena il suo reparto offensivo, dopo una azione infinita, salvataggio sulla linea poi sul proseguo dell'azione il vantaggio non arriva. Arriva invece nel finale di tempo il primo calcio di rigore: gelli scomposto suu Mensah, l'arbitro non ha esitazioni. Rigore trasformato dall'eterno Granoche. Nella ripresa entra Kouko e per l'Albinoleffe è un'altra partita: Maracchi lo stende in area ed è rigore sempre nella stessa porta ma a parti invertite. Dagli undici metri non sbaglia il girovago Sasha Cori. E adesso arrivana le vibranti proteste alabardate: Gusu così su Granoche, il fallo è chiaro, l'arbitro decide che si tratta di punizione dal limite. Le immagini e le grandi proteste della Triestina, forse, lo smentiscono. Coletti prova a sorprendere Cortinovis subentrato a Coser, ma il secondo portiere risponde presente e devia.  Nel finale duello di trattenute Gelli – Mensah, l'esterno della triestina trova il goal ma è tutto vanificato, in questo caso giusta la decisione del direttore di gara di annullare il goal. E' l'ultima emozione di una partita molto combattuta: Al Nereo Rocco di Trieste, Triestina – Albinoleffe 1-1 

Lorenzo Giardi