Logo San Marino RTV

Rally di Estonia: Tanak vince "in casa"

Il pilota estone trionfa tra gli sterrati di casa sua ed ottiene il primo successo in Hyundai. In testa al WRC c'è ancora Ogier davanti a Evans.

di Alessandro Ciacci
6 set 2020
Rally di Estonia: Tanak vince "in casa"

Il primo successo in Hyundai di Ott Tanak non poteva che arrivare nella terra di casa. Il campione del mondo in carica si è aggiudicato il Rally di Estonia, quarto appuntamento del WRC e primo dopo la pandemia. L'estone ha preso il comando della generale alla terza speciale e non lo ha più lasciato, andando a vincere con 22 secondi di vantaggio sul compagno di squadra Craig Breen. Per il nord-irlandese, chiamato dalla casa coreana per aiutare il team nella classifica Costruttori, si tratta del terzo podio in carriera, il primo dopo oltre 2 anni di assenza. E se da una parte Hyundai può festeggiare per una grande doppietta, dall'altra si rammarica per un pessimo weekend di Thierry Neuville, Il belga, sempre in difficoltà, è stato costretto al ritiro per un errore nella settima prova speciale.

Tanak, quindi, guadagna punti importanti in ottica mondiale mentre Neuville li perde. In testa, però, c'è sempre Sebastien Ogier. Il francese della Toyota si accontenta di un terzo posto in Estonia che gli consente di mantenere 9 punti di vantaggio – 79 contro 70 – sul team-mate Elfyn Evans, quarto. Grande protagonista, però, è stato il giovane talento Kalle Rovanpera, anche lui pilota Toyota. Il finlandese si è portato a casa la Power Stage e avrebbe chiuso al secondo posto l'intero rally ma è stato penalizzato di un minuto durante la seconda tappa per un'infrazione commessa dal navigatore Halttunen durante un controllo orario. Avrà tempo per crescere, Kalle. Nel frattempo Tanak torna a fare la voce grossa e si rilancia nella corsa iridata.