Logo San Marino RTV

Compensi Federali: continua lo scontro tra CONS e FSGC

di Elia Gorini
12 ago 2020

In occasione della seduta del Comitato Esecutivo del Cons dello scorso 17 giugno, il CE è tornato a parlare di contributi e bilanci delle federazioni, come si legge dai verbali disponibili sul sito. Nello specifico è stato rilevato che la FSGC ha ritenuto di non procedere alla sospensione dell'erogazione del compenso ai membri del Consiglio Federale in assenza di un regolamento esaminato e ratificato dal Cons come richiesto dall'Esecutivo.

Il CE, si legge, “disapprovando il mancato recepimento da parte della FSGC della richiesta del CONS” ha deliberato di non sottoporre alla ratifica in Consiglio Nazionale di Statuto e Regolamento del Consiglio Federale della FSGC, di predisporre un resoconto dei documenti relativi ai compensi erogati, di inoltrare all'attenzione della Direzione Generale della Funzione Pubblica quanto evidenziato dall'Avvocatura dello Stato con proprio parere e la documentazione relativa alle risultanze emerse dai bilanci federali, per la verifica di eventuali incompatibilità o impedimenti previsti dalla legge. Infine, di aggiornare il Consiglio Nazionale sull'audizione presso il il Nucleo Antifrode a seguito della denuncia a carico del CONS con riferimento ai compensi erogati ai membri del consiglio federale della FSGC negli anni 2017 e 2018. Nella seduta successiva del CE del 25 giugno, l'Esecutivo ha preso atto della nota della FSGC con la quale comunicava di aver avviato l'iter necessario per l'aggiornamento del Regolamento Amministrativo.