Logo San Marino RTV

E' nata la 5° edizione del Giro d'Italia di handbike sempre più internazionale

4 apr 2014
E' nata la 5° edizione del Giro d'Italia di handbike sempre più internazionale
E' nata la 5° edizione del Giro d'Italia di handbike sempre più internazionale
Partenza da Pavia e grande arrivo a Lugano (Svizzera), attraversando quattro Regioni d’Italia e una tappa, per il secondo anno consecutivo, nella Serenissima. Banca Carige è il nuovo Sponsor della Maglia Rosa e la conduttrice TV, Ellen Hidding è la Madrina d’eccezione. Dal Presidente Napolitano le Medaglie di onorificenza per gli atleti.
Tenuta a battesimo presso Palazzo Regione Lombardia dall’Assessore allo Sport e Politiche per i Giovani, Antonio Rossi, insieme al Presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco, al Presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico), Luca Pancalli e ad Ellen Hidding, madrina della corsa, è nata la quinta edizione del Giro d’Italia di HandBike, sempre più internazionale.
“Siamo orgogliosi e non vediamo l’ora di invadere, letteralmente, le strade con la quinta edizione del Giro d’Italia di HandBike – dice Maura Macchi, Presidente della corsa a tappe – Abbiamo disegnato un’edizione che supera i confini d’Italia, che vanta una madrina d’eccezione qual’è Ellen Hidding e che sarà supportata dal nuovo Sponsor della Maglia Rosa, Banca Carige e dai Partner con cui c’è da sempre un rapporto di collaborazione e stima reciproca. Un ringraziamento particolare non solo a loro ma anche agli atleti sempre più protagonisti assoluti – conclude Macchi.

L’edizione 2014 è caratterizzata da otto tappe, toccherà quattro regioni italiane (Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Liguria) e oltrepasserà i confini nazionali: la Repubblica di San Marino, per il secondo anno, ospiterà, infatti, la 5^ frazione e gran finale, domenica 28 settembre, a Lugano (Svizzera).
“Per la prima volta il gran finale del Giro d’Italia di HandBike supererà i confini nazionali per approdare in Svizzera. Siamo molto soddisfatti di questo nuovo slancio internazionale e ringraziamo gli Sponsor, i comitati tappa debuttanti alla corsa e quelli che, di nuovo e con continuità, hanno scelto di esserne teatro” – dice Andrea Leoni, Patron della corsa.

Per la 5^ edizione della corsa, la Maglia Rosa della Classifica Generale, ambita da tutti gli handbikers, è sponsorizzata da Banca Carige: “Il Giro d’Italia di HandBike è una di quelle iniziative in cui traspare il volto più autentico del nostro Paese e la ricchezza inestimabile, spesso nascosta, rappresentata dalla società civile – è il commento del Presidente di Banca Carige, Dott. Cesare Castelbarco Albani. La Maglia Bianca della Classifica del Miglior Giovane è, invece, per il quinto anno consecutivo, sponsorizzata da Toshiba.

Madrina dell’edizione 2014 è la famosa conduttrice TV, Ellen Hidding: “Rivolgo sempre una particolare attenzione a iniziative come il Giro d’Italia di HandBike perché permettono di socializzare e di promuovere attività degne del consenso e supporto da parte di tutti. Sono entusiasta e pronta a questa nuova avventura!” – afferma Ellen Hidding che, data la sua naturale passione unita alla creatività nel creare composizioni floreali e viste le sue origini olandesi, dove la cultura floreale è diffusa e radicata, ha realizzato un bouquet di fiori simbolo della corsa.
Non solo. Un grande riconoscimento ha raggiunto il Giro d’Italia di HandBike anche in questa edizione: il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto donare tre medaglie d’Onorificenza agli atleti. I preziosi meriti saranno consegnati durante il circuito a tappe 2014 agli handbikers che dimostreranno, attraverso i loro gesti atletici e sportivi, di esserne degni. Mentre, il Maestro Roberto Caccin, artista straordinario, ha disegnato, per il terzo anno consecutivo, il Trofeo Assoluto.

La Storia del Giro d’Italia di Handbike in Numeri
Dalla prima edizione (2010) della corsa al 2014, sono state organizzate 43 tappe, toccate 13 Regioni e 2 Stati Stranieri (Repubblica di San Marino e Svizzera). In tutto sono 9 le categorie di atleti suddivide in 5 maschili e 4 femminili. 166 è il numero degli atleti, in continua crescita, che hanno partecipato dalla prima edizione fino a quella passata; 32 sono i vincitori della Maglia Rosa che hanno percorso, in gara, più di 1.000 km (dati fino al 2013). Da evidenziare il numero dei volontari (fino alla passata edizione) il cui contributo è stato significativo per la buona riuscita di ogni tappa: ben 600 oltre ad un numero in crescita di pubblico e fans lungo le strade della corsa.
Cresce anche l’attenzione e la visibilità del Giro d’Italia di HandBike: sono stati superati i 50.800 contatti dal sito www.girohandbike.it e oltre 4.600 “I Like” sui Social Network Facebook/Twitter/Google+/Youtube.


Il Giro d’Italia di HandBike è patrocinato da: C.O.N.I., C.I.P., F.C.I., Regione Lombardia, Segretariato Sociale Rai.

LE TAPPE
1. Pavia (Lombardia) Lunedì 21 aprile 2014
2. Budrio (Emilia Romagna) Domenica 11 maggio 2014
3. Somma Lombardo (Lombardia) Domenica 15 giugno 2014
4. Bardonecchia (Piemonte) Domenica 22 giugno 2014
5. San Marino (Repubblica di San Marino) Domenica 13 luglio 2014
6. Rapallo (Liguria) Sabato 13 settembre 2014
7. Chiavari (Liguria) Domenica 14 settembre 2014
8. Lugano (Svizzera) Domenica 28 settembre 2014