Logo San Marino RTV

A San Marino la terza tappa del circuito Sidespin di Padel Tennis

10 mar 2019
A San Marino la terza tappa del circuito Sidespin di Padel Tennis
A San Marino la terza tappa del circuito Sidespin di Padel Tennis - La coppia Cervellati – Testoni si aggiudica la finale maschile in due set 6/2 6/4
La leggenda narra che un facoltoso messicano sbagliò le misure di un campo da tennis nella sua sfarzosa residenza in Sud America. Si accorse che lo spazio a disposizione era inferiore a quello necessario. Per nulla scoraggiato da questo impedimento, trovò un modo per farne un punto di forza: ideò un’area da gioco nuova, limitata nelle dimensioni completamente circondata da una opportuna combinazione di pareti in cemento e reti metalliche che impedivano alla palla l’uscita dal campo di gioco. Questa combinazione particolare aveva l’indubbio vantaggio di creare un’area in cui la palla era sempre in movimento. Nasce così un nuovo gioco chiamato Paddle Tennis. La diffusione di questo sport non tarda: Spagna e Argentina, sono le prime nazioni a credere in questo nuovo sport, successivamente nei primi anni novanta, l’onda lunga del paddle raggiunse anche l’Italia,dove si iniziarono a costruire i primi campi,a partecipare ai tornei internazionali e ad affiancare questa disciplina a quella ben più famosa del tennis. Questo sport è sbarcato a San Marino con la terza tappa del circuito Sidespin. Gare di doppio maschile, doppio femminile e doppio misto, categoria Open. In gara anche la coppia sammarinese Jarno Giardi – Gian Luca Berardi che ha ceduto in semifinale alla coppia formata da Conti – Bartolini in in tre set 6-4; 3-6; 6-4. La finalissima del doppio maschile ha premiato la coppia Cervellati – Testoni in due set 6-2; 6-4.
Netta la differenza di qualità tra la coppia Cervellati, ex Nazionale Italiana e Testoni su Conti – Bartolini che non sono riusciti a contrastare lo stra potere dei vincitori della tappa sammarinese

L.G