Logo San Marino RTV

Tiro con l'Arco: completata la due giorni di Fonte dell'Ovo con la Gara Internazionale. Nel servizio i risultati più importanti

Domenica si è chiusa la rassegna arcieristica con il XXI Torneo Internazionale che ha richiamato diversi arcieri di alto livello

13 ago 2019
Il riassunto della due giorni di Tiro con l'Arco
Il riassunto della due giorni di Tiro con l'Arco

Buone le prestazioni sammarinesi in qualifica: da segnalare il primo posto di Giulia Tilio fra le Junior con 562 punti (nuovo record sammarinese) e il primo posto di Nicola Schena che con 653 punti migliora il record sammarinese.  Negli scontri diretti, Jacopo Forlani ottiene la medaglia di argento perdendo in finale 6/4 contro Matteo Fissore (Malin archery team). Stesso risultato nella categoria allievi per Leonardo Tura, che riscatta una qualifica non eccelsa eliminando tre avversari per poi perdere l’oro contro Francesco Gregori (Arcoclub Riccione), attualmente il numero 1 italiano. Più sfortunati Giulia Tilio e Simone Vernocchi, entrambi quarti nelle rispettive categorie. Nei giovanissimi primo posto per Nicola Schena e Lucrezia Tura, che ha chiuso davanti alla compagna di squadra Vanessa Voltan. Nella divisione compound vittoria per il sammarinese Maurizio Rosti sfiorando a più riprese il record nazionale sulle 15 frecce degli scontri diretti. Da rimarcare il punteggio in qualifica di Lorenzo Pianesi (Arcieri 5 torri), un ottimo 696 su 720. Infine nella classifica a squadre di ricurvo San Marino ha chiuso al secondo posto dietro al Malin Archery Team, mentre quella compound si è imposta sugli Arcieri 5 Torri. Domenica si è chiusa la rassegna arcieristica con il XXI Torneo Internazionale che ha richiamato diversi arcieri di alto livello come i nazionali Tatiana Andreoli, Federico Musolesi, Pierpaolo Masiero, oltre a quelli già presenti sabato, Luca Palazzi, Matteo Fissore, Francesco Gregori solo per citarne alcuni, per una due giorni di livello.