Logo San Marino RTV

Ancora gravi le condizioni della donna investita

29 nov 2003
Ancora gravi le condizioni della donna investita
Restano gravi le condizioni di Annunziata Favoni, investita all’inizio della settimana da un’Opel condotta da un 25enne di Borgo Maggiore sulla strada di Ponte Mellini. La prognosi resta riservata e la donna, 48 anni, si trova ancora ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale di Stato, in coma farmacologico e collegata ad un respiratore. Dal momento dell’incidente, e dopo essere stata sottoposta d’urgenza ad un intervento chirurgico, le sue condizioni sono rimaste stazionarie nella loro gravità. Ieri pomeriggio, attorno alle 17.30, si è verificato un altro incidente a Cailungo, sulla via Nona Gualdaria. Un autocarro Renault, condotto da un 58enne residente a Santarcangelo di Romagna, stava percorrendo la via in direzione di Serravalle quando, giunto in prossimità di una curva volgente a destra, ha perso il controllo del mezzo andando ad invadere la corsia opposta, dove è entrato in collisione con la Fiat Uno condotta da una 65enne residente a Cailungo, che nell’urto ha riportato lesioni non gravi, giudicate guaribili in 3 giorni.