Logo San Marino RTV

Un anno di solidarietà per San Marino

22 dic 2005
San Marino chiude in positivo un anno di solidarietà. Sono infatti molti gli interventi internazionali messi in atto dalla Segreteria agli Esteri anche in collaborazione con associazioni o privati a favore di popoli e paesi meno fortunati o colpiti da calamità. L’anno di interventi solidali si è aperto purtroppo nel dicembre 2004 con il disastroso maremoto del Sud Est asiatico. Per quella sconvolgente situazione il Governo stanziò una somma iniziale di 18 mila euro e notevolmente incrementata dai fondi raccolti da numerose associazioni di volontariato. Con le somme raccolte e attraverso la Croce Rossa Sammarinese, la Repubblica ha contribuito al sostentamento degli abitanti di due isole dello Yemen, nell’Oceano Indiano, che si sostengono con l’attività ittica, aiutati con l’acquisto di 40 barche, mentre la commissione Unicef ha destinato i fondi a progetti di sostegno per i bambini delle aree colpite dallo tsunami. Anche in occasione dell’uragano Katrina San Marino ha stanziato 35 mila euro che si sono aggiunti alle numerose iniziative di sostegno del volontariato locale. Ma il 2005 purtroppo si è rivelato anno di catastrofi e anche in occasione del terremoto che ha colpito il Pakistan: il Governo e la Reggenza hanno immediatamente attivato iniziative di sostegno stanziando 10 mila euro. Inoltre, la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri ha risposto alle proposte di diverse associazioni di volontariato assicurando un contributo per i progetti umanitari in diversi paesi del mondo.