Logo San Marino RTV

Grave incidente sul lavoro

5 apr 2007
Luogo dell'incidente
Luogo dell'incidente
Un muratore macedone di 23 anni è rimasto schiacciato dalle macerie di un muretto di recinzione che stava abbattendo e che gli è letteralmente crollato addosso. Il fatto è accaduto in un cantiere edile, a Rimini, in un edificio in fase di demolizione, nelle vicinanze del Teatro Novelli.
Per liberarlo dai calcinacci è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco. Poi il veloce trasporto in pronto soccorso.
Il paziente è stato giudicato in codice 3, e cioè il codice più grave. Dopo gli accertamenti il ricovero nel reparto di rianimazione dell’infermi.
Numerose le fratture riscontrate. La più grave pare quella al bacino. La prognosi è riservata ma il giovane, che è in regola sia col permesso di soggiorno che con quello di lavoro, non sarebbe in pericolo di vita.