Logo San Marino RTV

Guida sicura anche d'inverno? Ecco alcuni consigli

27 dic 2003
Guida sicura anche d'inverno? Ecco alcuni consigli
Natale è passato: c’è chi parte e c’è chi torna. Ma i rischi per chi guida sono sempre in agguato, soprattutto con le basse temperature degli ultimi giorni. Ecco allora alcuni consigli per affrontare al meglio il maltempo e guidare in sicurezza. Regola numero uno: la prudenza. Moderare la velocità è sempre la miglior cosa da fare anche perché il ghiaccio sul manto stradale rappresenta un reale pericolo. Quando ci si trova in balìa di una lastra, l’istinto è quello di muovere lo sterzo nel senso in cui si vuole andare contrastando lo sbandamento. Nulla di più sbagliato: bisogna invece assecondare la traiettoria dell’auto per poi correggerla dolcemente, con un’azione delicata sul freno, evitando manovre brusche. Importante è anche conoscere bene la propria auto. Sapere ad esempio se è dotata di freni abs o tradizionali e avere una precisa idea dell’effetto frenata. In situazioni di emergenza, basilare è saper montare le catene in fretta e in modo corretto. Meglio dunque esercitarsi a farlo prima che occorra veramente, magari quando ci si trova in mezzo alla strada, esposti all’arrivo di altre auto. Mai mettersi in viaggio subito dopo mangiato. La digestione rallenta i riflessi e induce sonnolenza. In caso di nebbia, non fermare lo sguardo su un punto fisso, si rischia di perdere concentrazione. Meglio spostarlo da un punto all’altro per mantenere più attivo il cervello. Ultimo consiglio, ma non meno importante: tenere sempre a bordo coperte e giacche contro il freddo. In caso di code sulle strade saranno a portata di mano senza dover uscire dall’abitacolo e aprire il portabagagli. Prima di partire, comunque, informarsi, chiamando il 1518, sulle condizioni delle strade.