Logo San Marino RTV

Un inviato di Gheddafi è atteso ad Ankara in giornata

4 apr 2011
Un inviato di Gheddafi è atteso ad Ankara in giornata
E sempre oggi il governo turco dovrebbe incontrare anche un rappresentante dei ribelli libici. Le due parti hanno ipotesi su un cessate il fuoco e la Turchia tenterà di mediarle. Gli insorti hanno già definito inaccettabile la sostituzione di Gheddafi con uno dei suoi figli. Tutte queste persone hanno preso parte alle operazioni militari contro il popolo libico e hanno ucciso dei civili. Non é accettabile – hanno ribadito - che rimanga al potere uno dei suoi figli. Intanto forze fedeli al colonnello hanno bombardato il campo petrolifero di Misla, nell'est della Libia, mentre il capo del Consiglio nazionale transitorio libico Mustafa Abdul Jalil dice: abbiamo due strade o la Nato ci aiuta a liberarci dai cecchini sui tetti o ci aiuta ad avere le armi, in modo che siano i nostri combattenti a farlo. E proprio la Nato ha annunciato che l'esercito degli Stati Uniti ritirerà oggi i suoi aerei da guerra dalla missione in corso in Libia, passando ad un semplice ruolo di supporto nelle operazioni.