Logo San Marino RTV

Italia: suona la campanella per Emilia Romagna e Marche

Ancora qualche giorno per l'inizio delle lezioni a San Marino che partono il 18 settembre

16 set 2019
la campana delle Scuole Superiori
la campana delle Scuole Superiori

Sono complessivamente 25 mila gli studenti riminesi pronti a iniziare l'anno scolastico 2019-2020 nelle scuole di diverso ordine e grado presenti in territorio. Sveglia mattutina dunque anche per gli studenti sammarinesi che hanno scelto le scuole superiori fuori territorio. Ancora qualche giorno di 'pace' invece per quelli che frequentano le Superiori o Professionali in Repubblica. Prima campanella infatti mercoledì 18.

Nel circondario la novità è quella relativa ai risparmi per le famiglie riminesi che troveranno rette per la frequenza e le mense ridotte grazie ad investimenti importanti, intorno agli 800 mila euro. Non si tratta di interventi spot ma di azioni che saranno utilizzate per i prossimi tre anni, andando a sperimentare un nuovo sistema di welfare in grado di garantire un effettivo diritto allo studio.

In Emilia-Romagna, tornano a scuola quasi 620mila alunni, 493 dirigenti scolastici, oltre 57 mila insegnanti e più di 14.500 collaboratori scolastici, assistenti amministrativi e tecnici impegnati nel sistema regionale.

In regione sono 535 le istituzioni scolastiche statali sul territorio regionale, che accoglieranno 548.176 studenti. Gli studenti con handicap certificato saranno circa 18.500, quelli privi di cittadinanza italiana saranno invece circa 70.000, tra cui i ragazzi sammarinesi che hanno optato per istituti fuori territorio. Saranno 25.139 le classi, di cui 9.168 nella scuola primaria.

Sono oltre 200mila gli alunni e studenti che varcano le soglie delle scuole statali marchigiane. Più in particolare, sono 30.405 i bambini delle scuole dell'infanzia, 63.846 i ragazzi delle scuole primarie e rispettivamente 41.573 e 71.477 gli studenti degli istituti secondari di primo e secondo grado. A