Logo San Marino RTV

Maltempo ritarda apertura stradone

8 apr 2004
Maltempo ritarda apertura stradone
I lavori allo stradone di città non potranno essere terminati in settimana, come inizialmente previsto. Il progetto originario prevedeva la riapertura pedonale proprio venerdì. Mentre si sarebbero dovuti attendere almeno 10 giorni per il transito delle autovetture: una pausa indispensabile per la maturazione del sottofondo stradale. Purtroppo non sarà così. Il maltempo, fanno sapere gli esperti dell’Azienda Autonoma di Stato di Produzione, ha rallentato l’opera di ripavimentazione; per la conclusione dei lavori occorrerà attendere ancora qualche tempo. Il colpo d’occhio del centro storico di San Marino dunque – durante le festività pasquali – risulterà almeno parzialmente compromesso. I lavori, afferma Daniele Muratori dell’AASP, riprenderanno il prossimo martedì per essere completati – clima permettendo – entro circa 10 giorni. Via Paolo III sarà invece riaperta già venerdì. Le opere di pavimentazione avevano anche determinato la chiusura per alcuni giorni della condotta di Città. A questo proposito il Capitano di Castello – Alessandro Barulli – in una nota lamenta la mancata comunicazione della decisione che – afferma – ha provocato disagio nella cittadinanza. Barulli registra anche la protesta dei postini di Città che hanno ricevuto l’avviso del prossimo inizio dei lavori all’interno dell’ufficio postale senza che – scrive Barulli - sia stato predisposto un piano di trasferimento dell’ufficio.