Logo San Marino RTV

Margherita Hack sul Titano incontra i giovani

26 gen 2006
Un viaggio tra le stelle, alla scoperta dell’origine dell’universo. È stata una mattinata speciale per gli studenti sammarinesi della scuola Secondaria Superiore. Margherita Hack, la donna che nell'immaginario collettivo, con i piedi ben piantati sulla terra ha compiuto i viaggi più straordinari nello spazio, ha accompagnato i ragazzi in un volo oltre le nuvole spiegando con grande chiarezza e semplicità una materia certo affascinante, ma tutt’altro che facile. Margherita Hack ha risposto alle numerose domande con il forte carisma e la grande verve comunicativa che da sempre la contraddistinguono. Dal significato di finito ed infinito, alle varie teorie sull’origine del nostro sistema solare. Ma c’è stata anche una domanda più personale; le è stato chiesto se la sua scelta di vita era scritta nelle stelle. “No- ha risposto - tutto frutto del caso”. All’incontro con gli studenti è seguita l’Udienza con i Capitani Reggenti. Il Segretario di Stato all’Informazione Giovanni Lonfernini ha conferito a Margherita Hack l’onorificienza dell’Ordine Equestre di Sant’Agata. 'Un omaggio – ha spiegato Lonfernini- ad una delle menti più brillanti della comunità scientifica italiana, ad uno scienziato che ha avuto, tra le altre cose, il merito di aver divulgato al grande pubblico una disciplina tanto complessa come l’astrofisica'. I Capi di Stato hanno espresso il più vivo apprezzamento per l’enorme sviluppo delle attività didattiche e di ricerca promosse dalla Hack. 'Proprio grazie alla sapienza ed alla passione di una grande ricercatrice- hanno sottolineato- la conoscenza del cosmo si è trasformata in uno spettacolo, che unisce con maestria scienza e poesia, accompagnandole ai misteri del cielo'.