Logo San Marino RTV

Nasce Nuland la startup sammarinese che incentiva a prendersi cura dell'ambiente

Il progetto prevede la realizzazione di un social network che sfruttando la tecnologia blockchain ricompenserà gli utenti per ogni azione sostenibile compiuta

di Giacomo Barducci
28 gen 2020
Nel servizio l'intervista a Samir Mastaki (CEO Nuland)
Nel servizio l'intervista a Samir Mastaki (CEO Nuland)

Migliorare il mondo incoraggiando le persone a compiere buone azioni per se stesse e per il pianeta. È questo lo spirito di Nuland, social network ideato dall'omonima start up sammarinese che sfrutta tecnologia blockchain, realtà aumentata e intelligenza artificiale per premiare chiunque si prenda cura di se stesso, della comunità e dell'ambiente.

Le iniziative di Nuland rientrano tra gli SDGs individuati dall'ONU nel 2015, per cui potrà essere un'ottima vetrina per San Marino e un aiuto per mettersi al centro della sostenibilità. Per sviluppare al meglio il social network, Nuland organizzato in Repubblica un “Hackathon”. Un evento in cui programmatori di computer e altri soggetti coinvolti nello sviluppo collaborano intensamente per sviluppare il software. Fino al 1° Febbraio Nuland ospiterà a San Marino 15 studenti di Skoltech, i quali suddivisi in 5 team si impegneranno a sviluppare una nuova versione del software con miglioramenti di diverse funzionalità: Realtà Aumentata, UX/UI, messaggistica/comunicazioni peer to peer, integrazione di IoT.

L'evento è stato inaugurato con una cerimonia nel tempio Jinja di San Marino. Un auspicio per il buon proseguimento del progetto nel segno della sostenibilità. Presente alla cerimonia anche Md. Nojibur Rahman, Segretario principale del Primo Ministro del Bangladesh.

Nel servizio l'intervista a Samir Mastaki (CEO Nuland)