Logo San Marino RTV

Operazione antidroga della Polizia Civile e della questura di Rimini

18 ott 2003
Operazione antidroga della Polizia Civile e della questura di Rimini
Fermati e tradotti in carcere per detenzione e introduzione in territorio di cocaina. Ancora sviluppi nella lunga indagine condotta dalla Polizia Civile in stretta collaborazione con la questura di Rimini per la lotta allo spaccio di stupefacenti, in primo luogo cocaina, soprattutto tra i giovani sammarinesi e del riminese. Questa volta a finire in carcere sono stati due sammarinesi di 23 e 41 anni e un italiano di 23 anni: sono stati fermati nella notte di venerdì scorso - uno di loro in stato di alterazione psicofisica - e sono state perquisite le loro abitazioni. Grazie al lavoro condotto in collaborazione con la Questura di Rimini è stato anche individuato un casolare, fuori confine, usato con tutta probabilità come base di deposito, uso e confezionamento delle sostanze stupefacenti. Posto sotto sequestro diverso materiale per il taglio e il confezionamento delle dosi. Ancora in corso gli accertamenti; l’indagine è coordinata dal commissario della legge Alberto Buriani.