Logo San Marino RTV

Poste: le scuse dopo le minacce alla San Marino Rtv

8 feb 2004
Poste: le scuse dopo le minacce alla San Marino Rtv
Un episodio grave, che testimonia il momento di tensione che da qualche tempo sta interessando il servizio postale sammarinese. Questa mattina un nostro operatore si è recato all’ufficio postale di città per girare alcune immagini che sarebbero andate a corredo di un servizio sullo stato attuale del servizio postale dopo i disagi dei giorni scorsi. Nessuna intervista, solo immagini all’interno di un ufficio pubblico; il tutto – peraltro – previa autorizzazione della direttrice del servizio Barbara Montanari. Il nostro operatore ha potuto effettuare il proprio lavoro solo per breve tempo. Immediata la replica del Capoufficio: “Hanno avuto una reazione esagerata - commenta Gisella Micheloni -; visto che ultimamente sono state dette solo cose negative sull’ufficio, non pensavano che questa volta la televisione volesse semplicemente rendere conto dell’attivita’ del servizio. I dipendenti si scusano con l’operatore della san marino rtv – dice la Micheloni - e giustificano il loro comportamento con il timore di essere stati ripresi, nonostante la richiesta preventiva a non farlo. Una reazione esagerata - conclude il copoufficio - frutto di una serie di situazioni negative e di stress per carenza di personale, malattie, ferie e carenza di organizzione”.