Logo San Marino RTV

Raccolta differenziata: San Marino in ritardo

1 lug 2008
Discarica
Discarica
San Marino è fermo al 19%, in notevole ritardo rispetto all’Unione Europea che ha indicato nel 40% l’obiettivo da raggiungere. Nel 2007 il quantitativo dei materiali raccolti è stato pari a circa 5.000 quintali.
Sul totale ha un peso rilevante la carta, con quasi 2.800 quintali. Subito dopo il vetro con 740 e la plastica con appena 430. Nel riepilogo dei materiali consegnati all’isola ecologica di San Giovanni, compaiono stracci per 191 quintali e alluminio per 122, ma anche batterie per la macchina, medicinali, tv e lampade.
Numeri inferiori al 2007, dove i rifiuti consegnati erano pari al 27. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento partiranno campagne di formazione e comunicazione soprattutto nelle scuole. Previsti circa 400.000 Euro di investimenti e nuovi cassonetti, che permetteranno di potenziare il servizio di raccolta differenziata. Obiettivo raggiungere la percentuale di raccolta del 25% chiesta dal Consiglio Grande e Generale entro il 2008.