Logo San Marino RTV

San Marino RTV firma gli accordi su satellite e digitale terrestre

21 dic 2010
San Marino - Domani la tv di San Marino firmerà gli accordi per il satellite e per il digitale terrestreDomani la tv di San Marino firmerà gli accordi per il satellite e per il digitale terrestre
Domani la tv di San Marino firmerà gli accordi per il satellite e per il digitale terrestre
Era il 1991 quando nasceva la San Marino RTV, una società mista con due soci al 50 per cento, la Rai e l’Eras. C’erano grandi aspettative, un grande presidente, Sergio Zavoli, ma per anni, la televisione sarebbe rimasta confinata in un bacino troppo piccolo e dunque con poche possibilità. Oggi arriva invece la svolta. La Tv pubblica raggiunge l’obiettivo di ampliare i suoi orizzonti. Nascono San Marino Channel uno e due, due canali satellitari e San Marino RTV sul digitale terrestre, allargata all’Emilia Romagna e alle Marche. E’ il coronamento di un percorso e di un impegno nuovo. L’Eras, l’Ente Radiotelevisivo Sammarinese firmerà il contratto con Eutelsat, il primo provider satellitare Europeo. In Repubblica i vertici della società franco italiana. Saranno presenti i Segretari agli Esteri, all’Informazione, al Territorio e la dirigenza della San Marino RTV. A seguire sarà firmato l’accordo tecnico con il ministero dello sviluppo economico, Dipartimento della Comunicazione, che consentirà la diffusione del segnale sammarinese con propri impianti anche sul territorio italiano. Ciò significa una programmazione totalmente rinnovata, che nell’ispirarsi ai valori della Repubblica, offrirà nuove opportunità, proposte e voci al panorama televisivo. Sarà un’offerta “glocal” ovvero attenta ai grandi temi e ai fatti di portata globale, ma al tempo stesso mirata all’interesse locale e dei territori che circondano la Repubblica di San Marino. E’ una sfida importante. E’ un nuovo inizio.