Logo San Marino RTV

Sulla supestrada un deposito di merce rubata

4 dic 2004
Sulla supestrada un deposito di merce rubata
C’era di tutto, nel magazzino individuato dagli agenti della Polizia di Rimini. Elettrodomestici, bigiotteria, scarpe, accessori di moda: tutto di provenienza furtiva. Materiale rubato, probabilmente negli ultimi giorni, a spedizionieri ed autotrasportatori delle province limitrofe. Gli uomini della questura sono arrivati al deposito di merce rubata in seguito a specifiche attività investigative. Arrestate due persone – ora in carcere – con l’accusa di ricettazione. Per lo stesso reato, denunciato a piede libero il proprietario del capannone. Parte della refurtiva è gia’ stata restituita al legittimo proprietario, residente a Forlì. Durante la conferenza stampa di questa mattina la squadra di Polizia amministrativa ha reso noto, inoltre, che il 27 novembre in seguito ad un controllo in un Pub-ristorante di Porto Verde, è stato riscontrato l’esercizio abusivo dell’intrattenimento danzante. Denunciato e multato il proprietario. A conclusione dell’incontro con i giornalisti, la notizia della costituzione a Rimini della sezione provinciale dell’Anps, l’associazione nazionale della Polizia di Stato il cui presidente, il commissario Luigi Russo, ha incontrato il questore di Rimini Cesare Palermi per salutare e augurare buon lavoro alla neo costituita sezione provinciale.