Logo San Marino RTV

Dock Production ltd: Chiusura del Beat Village

27 lug 2018
Dock Production ltd: Chiusura del Beat Village
Nonostante l’impegno profuso alla realizzazione di un progetto tanto ambizioso quanto importante per la città di Rimini e la zona di San Giuliano,che avrebbe portato il fiore degli artisti Italiani ed Internazionali ad esibirsi sul nostro territorio attivando un indotto economico virtuoso per alberghi ristoranti e la popolazione tutta, a causa:
1. dell’indifferenza delle istituzioni locali le quali non hanno dato alcun sostegno morale, economico e politico, ignorando completamente tale manifestazione e tutti gli artisti saliti sul palco.
2. Dei giornalieri e feroci attacchi del giornale il Resto Del Carlino per mano del giornalista Manuel Spadazzi, finalizzati alla denigrazione del progetto con l’intento chiaro di togliergli di credibilità nei confronti delle nostre uniche fonti di sostentamento come biglietti venduti e sponsor.
3. Del socio al 50% sig. Paolo Righetti che non ha mai contribuito pro quota versando la parte economica a lui spettante di sostegno al progetto e facendo creste sui contratti degli artisti da lui scritturati a danno della società.
Unicamente per le seguenti cause, che hanno minato la nostra credibilità, senza una possibilità di replica adeguatamente contrastante ai poteri avversi, gli sponsor si sono via via ritirati e i biglietti dei concerti sono rimasti prevalentemente invenduti creandoci una grave crisi di liquidità utile al proseguimento della manifestazione.
Annunciamo quindi l’annullamento di tutti i concerti con la conseguente chiusura del Beat Village, invitando formalmente le agenzie ufficiali che hanno curato la vendita dei biglietti a risarcire i clienti tutti nei tempi più brevi possibile.
Annunciamo azioni legali nei confronti di tutti gli autori delle diffamazioni a mezzo stampa a mezzo FB e dei danni da noi subiti.
Ringraziamo tutti coloro che hanno lottato con noi per realizzare questo progetto, il personale, i grandi artisti che si sono esibiti sul palco del Beat Village oltre a tutti quei cittadini indignati dal comportamento di giornali e istituzioni che ci hanno sostenuto fino ad oggi.

Comunicato stampa
Beat Village