Logo San Marino RTV

Il San Marino Green Festival dà il via alle prime mostre del suo ricco cartellone

3 set 2019
Il San Marino Green Festival dà il via alle prime mostre del suo ricco cartellone

Giovedì 5 settembre il San Marino Green Festival si presenta in anteprima con due mostre a Palazzo Graziani che inaugureranno all’unisono a partire dalle ore 17. Si tratta di un prologo all’evento vero e proprio che si terrà dal 20 al 22 settembre a San Marino e che avrà come location sia Palazzo Graziani che Podere Lesignano. Saranno due artiste di grande spessore sia etico che artistico a tagliare il nastro alla presenza di personalità istituzionali e di un pubblico eterogeneo, che vedrà sia fruitori e appassionati d'arte che ecologisti. La prima è Elisabetta Zavoli, fotogiornalista recentemente insignita del Earth Photo 2019 rilasciato dalla Royal Geographical Society di Londra per uno scatto sulla discarica di Jakarta, e appena di ritorno dall’Amazzonia piagata dagli incendi. Il suo recente lavoro è di grande attualità e s'intitola “Amazonas mon amour”. L’altra è Veronica Azzinari che da anni conduce una personale ricerca dal titolo “Cogliere e restituire”che la porta a calarsi all’interno delle trame di natura più primitive che sopravvivono negli ecosistemi dei boschi, a ricercare forse in tale profondità il bagliore delle origini. Gli organizzatori di concerto con le artiste hanno danno vita ad un’iniziativa singolare che vede coinvolti gli spettatori. Questi infatti potranno raccogliere l’invito degli organizzatori di firmare e spedire delle cartoline d’artista indirizzate al Consiglio d’Europa a Strasburgo, dove si invoca di intervenire a spegnere gli incendi e a metter fine allo sfruttamento dissennato della foresta amazzonica. Insomma per il San Marino Green Festival un inizio all’insegna dell’impegno etico e della sostenibilità davvero encomiabili.

c.s. San Marino Green