Logo San Marino RTV

Incontro Sindacati e Amministrazione Comunale sul Bilancio di previsione per il 2017

16 dic 2016
Incontro Sindacati e Amministrazione Comunale sul Bilancio di previsione per il 2017
Ancora una volta dobbiamo prendere atto che aver siglato un Protocollo sulle relazioni sindacali, come è stato fatto con reciproca soddisfazione nell'aprile 2016, non ha modificato i comportamenti dell'Amministrazione Comunale di Rimini. Dopo essere stato disatteso in più di una occasione, come per esempio sull'esternalizzazione delle scuole dell'infanzia o sulla fusione della Fiera, la stessa cosa abbiamo dovuto registrare giovedì 15 dicembre presso la residenza municipale dove si è tenuto l'incontro tra le organizzazioni sindacali CGIL CISL UIL e l'Amministrazione Comunale sul Bilancio di previsione per il 2017. Come in passato le Organizzazioni Sindacali sono state convocate ed “ascoltate” a decisioni prese, alla viglia della discussione e approvazione in Consiglio Comunale del Bilancio annunciata per una data entro Natale. All'incontro, al quale hanno preso parte gli assessori Gloria Lisi e Gianluca Brasini non sono stati consegnati elementi e dati di conoscenza utili al confronto, tali da permettere una discussione di merito sulle scelte che l'Amministrazione intende compiere.

Per parte sindacale abbiamo avanzato delle richieste di chiarimento su alcuni temi che sono già stati resi noti alla stampa ancor prima dell'approvazione delle linee di Bilancio, come la parificazione delle tariffe per l'accesso ai nidi sia per i figli dei lavoratori dipendenti che autonomi, il rifinanziamento del trasporto pubblico agevolato per le fasce anziane deboli, o sulle Case della Salute alla luce della delibera regionale, sul tema generale della mobilità, sull'applicazione dell'addizionale Irpef. Domande rimaste senza risposta.

Difficile prevedere se l'Amministrazione Comunale vorrà continuare così o cambiare metodo, metodo che è già merito visto come stanno andando le cose sul fronte del dialogo sociale.
Nel frattempo CGIL, CISL e UIL confederali saranno al fianco delle categorie sindacali del pubblico impiego martedì 20 dicembre in occasione dello sciopero e della manifestazione delle lavoratrici e dei lavoratori delle scuole infanzia comunali e successivamente dei trasporti nel corso del presidio di protesta dei dipendenti Start Romagna giovedì 22 dicembre.


Le Segreterie Confederali
CGIL – CISL – UIL Rimini