Logo San Marino RTV

PS: "Il tempo dei doppiogiochisti e degli attendisti di comodo è finito"

25 nov 2018
PS: "Il tempo dei doppiogiochisti e degli attendisti di comodo è finito"
La mozione conclusiva dell’assemblea congressuale di Sinistra Socialista Democratica non presenta alcun elemento di novità.
Evidentemente, per i dirigenti di SSD, a San Marino tutto procede alla perfezione; d’altronde alle porte c’è solo un nuovo sciopero generale.
Cose, che la sinistra “sostenibile” di Governo, considera evidentemente alla pari di bazzecole.
C’è stata, invece, parecchia vecchia politica nella gestione dell’assise congressuale.
Pur di tirare l’acqua al suo mulino SSD tramite qualche esponente presente in Consiglio dal lontano 1993, rispolvera la pantomima della sinistra unita ben sapendo che le sue aperture sono solo rivolte a trovare ulteriori voti o sponde da mettere in cascina pro domo Adesso.sm .
Per il Partito Socialista vale e varrà l’esatto opposto.
Noi, invece, vogliamo collaborare con chiunque voglia creare un’alternativa a questo governo e a questo insopportabile metodo di fare politica basato su una mera spartizione di potere e di poltrone.
Puntiamo ad un reale e tangibile cambiamento, che non si riduca a inutili slogan, ma al contrario sia mezzo per contrastare qualsiasi tipo di potentato e di denuncia delle storture e delle commistioni tra politica e lobby economiche.
Percorreremo fino in fondo questa strada senza alcuna ritrosia.
Il tempo dei doppiogiochisti e degli attendisti di comodo - ovunque essi si trovino - è finito e non regge più di fronte al Paese.