Logo San Marino RTV

Le Retrospettive di Chezzi e i neosimbolisti

14 dic 2016
Le Retrospettive di Chezzi e i neosimbolisti
Due ali di angelo. Puro spirito. Simbolo assoluto, che si riempie di segni in un’inedita galleria di selfie autobiografici. Il racconto di una vita e di tante vite aperte su uno spazio metafisico dove ogni singolo si proietta nello spazio dell’esistenza.
Un’idea originale e coinvolgente. Ma soprattutto un progetto artistico per Alberto Rino Chezzi, in arte Ciaccaezetazetai, che riesce a incanalare intorno a sé tanti interessi del mondo dell’arte. E poi c’è la sua vita di pittore in questa antologica che racchiude 21 anni di vita di sogni, di ricerca, di esplorazioni e sperimentazioni tra matite e pennelli.
Un piccolo microcosmo, intorno a cui ruotano altri artisti, altre visioni pittoriche, altre strutture di narrazione. E così nasce il Manifesto NeoSim, al quale hanno aderito gli artisti: Thea Tini, Gabriele Gambuti, Loretta Militano, Jessica Riccardi, Antonio Lengua, Amelia Galli, Gianneugenio Bortolazzi, Elisabetta Magnani, Giuseppe Casali, Marisa Zattini, Es Nova, oltre allo stesso Alberto Chezzi.
Un incrocio di sguardi, di stili che, pur non indicando nessuna via espressiva come la migliore, individuano la ricerca interiore come la via maestra per approdare a sperimentare la natura umana quale portatrice di libertà e amore.
C’è attesa per il vernissage di venerdì 16 dicembre, ore 18, Palazzo Sums. Il visitatore non sarà semplice spettatore, ma verrà coinvolto in maniera che ciascuno, a modo suo e con la sua propria sensibilità, diventi in qualche modo protagonista. Un altro artista, un attore molto noto e apprezzato come Fabrizio Raggi leggerà il manifesto NeoSim, sullo sfondo della performance degli Es Nova.
L’evento è organizzato dalla 3 ARROWS, cooperativa sammarinese specializzata nell’ideazione e gestione di eventi nel settore artistico, musicale, editoriale, e si colloca nell’ambito del proprio format Crisless, giunto oramai alla terza edizione.
Promotore della mostra è il Museo ? KÜÇÜK San Marino Con-Temporary Museum Art & Design Exhibition. Curatore è Luca Bezzetto, i testi critici e le note biografiche sono a cura di Anna Guerra e Flora Tumminello. Il Catalogo è edito dalla Carlo Filippini Editore.
L'iniziativa si fregia dei patrocini della Segreteria di Stato alla Cultura e della Segreteria di Stato al Turismo della Repubblica di San Marino.
La mostra ha il supporto della Cassa di Risparmio, della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio – S.U.M.S. e della Soocietà Unione Mutuo Soccorso. Sono Art Partners importanti Associazioni culturali, tra cui il Circolo dei Navigli, la Famiglia Artisti Milanesi, l’Asart (Associazione Artisti Sammarinesi) e due importanti gallerie artistiche quali la Galleria d’Arte Rosini Gutman e la Galleria Arte Contemporanea Il Vicolo.
La mostra sarà aperta tutti i giorni, escluso il 25 dicembre, fino al 6 gennaio, dalle 14 alle 20.