Logo San Marino RTV

Calcioscommesse: Armando Aruci (Virtus) incarcerato ai Cappuccini

21 mag 2017
Polizia CivileCalcioscommesse: Armando Aruci (Virtus) incarcerato ai Cappuccini
Calcioscommesse: Armando Aruci (Virtus) incarcerato ai Cappuccini - Nuovi clamorosi sviluppi dell'inchiesta sul calcioscommesse a San Marino. Dopo la scarcerazione di L...
Si era recato al San Marino Stadium per assistere alla finale di campionato fra Tre Penne e La Fiorita. Ma la serata di Armando Aruci – attaccante albanese della Virtus – è andata in modo ben diverso. Poco prima del fischio d'inizio è stato fermato da alcuni agenti in borghese della Polizia Civile, muniti di apposita ordinanza della Magistratura, ed accompagnato al Comando. Quindi la traduzione – intorno a mezzanotte - al carcere dei Cappuccini, dove qualche ora prima era uscito il compagno di squadra Massimiliano La Monaca: arrestato lo scorso 6 aprile dopo essere stato trovato in possesso di circa 150 grammi di marijuana. L'incarcerazione di Aruci è l'ennesimo colpo di scena dell'inchiesta sul calcioscommesse, condotta dal commissario della legge Morsiani, ma non l'ultimo. Nella notte, infatti, intorno all'una, la Polizia Civile tornava in azione, con una perquisizione presso l'agenzia Immobiliare Futura s.r.l. di Borgo. Ad aprire i locali lo stesso titolare, Luca Bonifazi, che in una nota inviata a Giornale.sm – che aveva dato la notizia – ha precisato che Armando Aruci collabora con l'agenzia come professionista indipendente, e che gli agenti avrebbero sequestrato alcuni documenti ed il personal computer dello stesso Aruci. Bonifazi ha anche aggiunto di non essere indagato e che la Immobiliare Futura non è “assolutamente coinvolta nella vicenda calcioscommesse”.