Logo San Marino RTV

Gendarmeria: il bilancio dell'attività 2019

Calano in generale i furti ma aumentano quelli nelle abitazioni. Denunciate in un anno 109 persone, 9 persone arrestate

15 gen 2020
Bilancio della Gendarmeria
Bilancio della Gendarmeria

I numeri di un anno di attività a presidio del territorio, in termini di prevenzione e controllo. Calano i furti denunciati alla Gendarmeria: 110 contro i 134 del 2018, ma aumentano quelli andati a segno presso le abitazioni, da 18 passano a 25. Da rilevare anche l'assalto al bancomat della Banca di San Marino di Gualdicciolo. Le attività investigative svolte dai Reparti del Corpo hanno portato alla denuncia di 109 persone all’Autorità Giudiziaria (erano 121 nel 2018, 92 nel 2017), fra cui 12 minorenni.

Tra i reati maggiormente riscontrati: detenzione e spaccio di stupefacenti e sostanze proibite, appropriazione indebita, detenzione illecita di armi, rissa e lesioni, false dichiarazioni e offese a pubblico ufficiale, manifesta ubriachezza, violenza e minaccia, danneggiamento. Nello specifico, 5 gli arresti e 31 le denunce a piede libero in materia di stupefacenti, risultato dell'attività investigativa del Reparto Operativo e di Polizia Giudiziaria e che ha portato al sequestro di 973 grammi di stupefacenti e di circa 15 chili di sostanze da taglio illegali.

In tutto 12 le persone condotte in carcere (le cui Direzione e sorveglianza ricadono sotto la giurisdizione della Gendarmeria) dalle forze dell'ordine – 9 da parte della Gendarmeria stessa - tra le quali una donna, 5 sammarinesi, un italiano, 6 di varia nazionalità. Nessun minore, mentre un soggetto era già dietro le sbarre dal 2018. 52 le richieste di intervento per liti famigliari (64 nel 2018, 59 nel 2017) sfociate in 17 segnalazioni al Giudice Tutelare (16 nel 2018, 4 nel 2017) e 17 al Giudice Inquirente (13 nel 2018, 9 nel 2017) per violenza contro le donne ed una segnalazione al Giudice Inquirente per reati ai danni di minori (4 nel 2018). Più di 4.300 in totale i servizi effettuati tra pattugliamenti, posti di blocco, ordine pubblico e sicurezza.