Logo San Marino RTV

Magrebino minaccia suicidio e blocca il tratto Bologna - Rimini

11 dic 2012
Magrebino minaccia suicidio e blocca il tratto Bologna - Rimini
Traffico ferroviario completamente bloccato per circa tre ore sulla linea Bologna-Rimini a causa di un cittadino marocchino che verso mezzogiorno è salito in cima ad un traliccio alto oltre venti metri, minacciando di gettarsi nel vuoto. Ad ogni tentativo delle forze dell'ordine e vigili del fuoco di avvicinarlo, l'uomo si cospargeva il corpo con della benzina minacciando di darsi fuoco. Solo l'intervento di un funzionario della questura e della moglie lo ha convinto a scendere dal traliccio. A quel punto la circolazione ferroviaria è potuta riprendere, ma la situazione è rimasta caotica per via dei forti ritardi accumulati e di tutte le coincidenze saltate. Il magrebino è stato portato in questura. Si tratterebbe dello stesso che lo scorso 2 febbraio salì su una alta gru in Piazza Saffi, sempre minacciando di gettarsi nel vuoto. Chiede il rinnovo del suo permesso di soggiorno, scaduto e non rinnovato perchè non ha un lavoro.