Logo San Marino RTV

Processo Smi: ultime battute in Tribunale

8 apr 2014
Processo Smi: ultime battute in Tribunale
Processo Smi: ultime battute in Tribunale
In corso al tribunale di San Marino il processo Smi giunto alle sue battute finali. Il Presidente della finanziaria Conte Enrico Maria Pasquini e il direttore Eugenio Buonfrate sono imputati di appropriazione indebita, amministrazione infedele ed altri reati previsti dalla Lisf (legge bancaria). Buonfrate e' imputato anche di
esercizio abusivo dell'attivita' bancaria mediante societa' di Madeira. Nella requisitoria finale il procuratore del fisco Roberto Cesarini ha chiesto per Pasquini sei anni di prigionia, 10 mila euro di multa, multa a giorni 25mila e l'interdizione di 6 anni. Per Buonfrate chiesti tre anni di prigionia, 10mila euro di multa e l'interdizione a 5 anni. Dopo le arringhe difensive degli avvocati Moreno Maresi e Maria Selva e' attesa la sentenza da parte del Commissario della Legge decidente Alberto Buriani. I commissari liquidatori della Smi, costituitisi parte civile, hanno chiesto un risarcimento danni di 2 milioni e 610mila euro a Pasquini e 180mila euro a Buonfrate.
L'avvocato Maresi, per quattro capi di imputazione, ha chiesto l'assoluzione, e in subordine per eventuali condotte penalmente rilevanti il minimo della pena, con il beneficio della sospensione condizionale della pena.
In corso l'arringa difensiva dell'avvocato Maria Selva, per i restanti capi di imputazione.

Luca Salvatori