Logo San Marino RTV

Ragazzino "rapisce" bambina

27 ago 2013
Ragazzino "rapisce" bambina
Ragazzino "rapisce" bambina
Allarme, poi rientrato, sulla spiaggia di Riccione dove era stata segnalata la sottrazione di una bambina. Il titolare di uno stabilimento balneare ha chiamato il 112, verso le 12.30, per segnalare che un ragazzo aveva cercato di portare via una bimba di 6 anni. La piccola, in vacanza coi genitori originari del Veneto, era nell'area giochi. A un certo punto una delle animatrici l'ha vista allontanarsi con un giovane che la teneva per mano e ha avvisato il bagnino, che ha subito telefonato ai carabinieri della Compagnia di Riccione. Arrivati in spiaggia, i militari hanno individuato il giovane e lo hanno controllato. Si trattava di un 15enne albanese, residente a Novara, in vacanza in Romagna con tre amici appena maggiorenni. Lo straniero era in evidente stato confusionale: si e' detto convinto che la bimba fosse la sorella, che realmente ha, ma che si trovava a Novara coi genitori. Il 15enne non riusciva nemmeno a dire se si trovava a Novara o a Riccione. Sottoposto agli esami tossicologici, e' risultato positivo all'anfetamina. Il giovane e' stato poi affidato alla madre, arrivata a Riccione nel pomeriggio. Sono in corso ulteriori indagini con il Tribunale dei minori per valutare eventuali profili penali a carico del quindicenne.

Silvia Pelliccioni