Logo San Marino RTV

Spagna: arrestato Igor il russo dopo una sparatoria, morte 3 persone

15 dic 2017
Igor il russo (@repubblica)Spagna: arrestato Igor il russo dopo una sparatoria,  morte 3 persone
Spagna: arrestato Igor il russo dopo una sparatoria, morte 3 persone - Era in fuga da aprile; è stato catturato in Spagna “Igor il russo”, dopo una sanguinosa sparatoria....
La caccia all'uomo, in Emilia-Romagna – e nelle Regioni limitrofe – era durata mesi. Il 15 aprile scorso si era registrato un presunto avvistamento di Norbert Feher – noto come “Igor il russo” - anche nelle campagne riminesi, a Vergiano. Ma non si trattava dell'uomo più ricercato d'Italia, bensì di un senzatetto, già noto alle forze dell'ordine. L'ennesimo falso allarme; il serbo sembrava scomparso nel nulla. Poi – in queste ore – la svolta. Feher si trovava in Spagna, nascosto in una fattoria nei pressi di Terruel. A trovarlo – ieri - 2 membri della Guardia Civil, sulle tracce dell'autore di una sparatoria avvenuta giorni prima. Il ricercato ha reagito in modo brutale, aprendo il fuoco - ed uccidendo – i due agenti, ed un agricoltore che li accompagnava. Poi la fuga a bordo di un pick-up, interrotta - nel cuore della notte – dall'arresto, da parte delle forze di sicurezza. Dal ministro italiano Minniti un ringraziamento alle autorità spagnole e ai Carabinieri. Feher era in fuga dal primo aprile, quando – al termine di una colluttazione - aveva ucciso il titolare di una tabaccheria di Budrio. Una settimana dopo – a Portomaggiore - l'omicidio di una guardia ecologica, che aveva avuto la sfortuna di incrociare questo killer dalle mille identità. In carcere era già finito per una serie di rapine; nel 2015 il rilascio per buona condotta. “Spero che sconti la pena dovuta e che possa essere finalmente fatta giustizia – ha dichiarato oggi la vedova di una delle vittime -. Anche se questo non potrà mai cambiare il mio dramma”.