Logo San Marino RTV

Dispositivi medici, macchine per riabilitazione e metallurgia all'ingrosso, sono le "Nuove Idee 2019"

Alla business plan competition presenti anche L'università, Camera di commercio e Anis sammarinesi

10 dic 2019

È “Corax” con il suo dispositivo medico per intervenire sulle ustioni in zone di emergenza e a basse risorse ad aggiudicarsi il primo premio di 10.000 euro di Nuove Idee Nuove Imprese. La competizione premia dal 2002 le iniziative editoriali e offre la possibilità di trasformare un'idea in un'attività di successo.

Tra i 13 finalisti presenti alla serata conclusiva di ieri a Forlì anche il team di “San Marino Outdoor Experience” che organizza sul territorio visite turistiche guidate ed escursioni con la possibilità di noleggiare anche Ebike.

Secondo posto e 6.000 euro ai riminesi di Lite con i loro macchinari isoinerziali per l'attività sportiva e la riabilitazione motoria. Terzo classificato il team “Mercato Metalli” che ha presentato un E-Commerce innovativo per il settore metallurgico: 3.000 il premio in denaro consegnato da Marino Rossi, in rappresentanza della Sums di San Marino. I tredici finalisti e i 100 partecipanti si aggiungono a numeri importanti, visto che nelle precedenti edizioni sono stati 3.883 i partecipanti, 1.363 le idee di business con 576.000 euro di premi distribuiti.

Ai primi tre classificati oltre ai premi in denaro anche un'altra serie di benefit: il Premio Cesenalab, un percorso di accelerazione di 6 mesi da svolgere nella sede cesenate; il Premio Skema – consulenza aziendale, un percorso di assistenza e di supporto durante il quale i team vincitori e i progetti meritevoli potranno usufruire gratuitamente di una serie di servizi e consulenze ed infine l’iscrizione gratuita per due anni a Confindustria Romagna o all'Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese.

Nel servizio le interviste a Marco Rossi (San Marino Outdoor Experience) e Maurizio Focchi (Presidente Nuove Idee Nuove Imprese)